Nella Tazza di Latte

 
 

N. 1 Nella tazza di latte...

Argomento controverso in questi ultimi tempi, il consumo di latte viene incentivato o sconsigliato, spesso per ragioni contrastanti e in antitesi tra loro. 
C'è chi lo elimina completamente dalla propria dieta per ragioni di intolleranza, chi lo evita per motivi etici, chi non ne può fare a meno almeno la mattina e chi ne fa un uso sconsiderato....

Non entrando qui in merito a questa questione (non è di questo ora che vogliamo parlarti, ma ci torneremo su più avanti), e sicuri che ogni scelta alimentare si comprensione o esclusione debba essere inserita in un piano alimentare ben bilanciato, vogliamo parlarti oggi di una cosa che riteniamo molto importante soprattutto per chi ha l'abitudine di consumare il latte la mattina, o chi non ha preso in considerazione che possono esserci delle DIFFERENZE SOSTANZIALI tra un tipo li latte e un altro, e lo esclude a priori. 

La domanda quindi che vogliamo farti OGGI è :
DA DOVE VIENE IL TUO LATTE?

Ok, dalla mucca...e già questo, ad oggi, direi che è tanto..... 
E no. Non è QUELLO DELLA LOLA...anche se è questo che ti hanno fatto credere. 

Voglio mostrarti un video che trovo molto interessante e che c'entra proprio il punto chiave di questo discorso .

Non è nostro, ma di un'Università italiana...
Guarda!  

GUARDA ORA
Lo hai visto?  BENE. 

Ora quando dico che cerchiamo di offrire il meglio 
solo IL MEGLIO 
e' vero.

Non ci credi?
 
Ora guarda qui. 
 
 
Direi che c'è una bella differenza... VERO?

Circa 100 masi Demeter e oltre 350 masi Naturland consegnano quotidianamente 145.000 litri di latte alla Latteria Berchtesgadener Land. Lì lo trasformiamo per produrre latte biologico delle Alpi, panna da montare, quark bavarese (topfen), burro e latte fermentato in vari gusti. Tutto naturalmente di qualità biologica, così sei sicuro di avere fedele "Il meglio delle montagne”.


TI MOSTRO UN'ALTRA COSA...
Su questo sito  potrai trovare un report di legambiente con diverse informazioni sulla presenza di inceneritori (hai presente i rischi?) vicino a luoghi produttivi...
tra cui questa sul latte che ti riporto.

Dai un'occhiata!

TABELLA N.3

LATTE

Paese di produzione e confezionamento

Inceneritore + vicino

Distanza dall'incenritore

Alta qualità Grifo

Ponte San Giovanni (PG)

Terni

70 Km

Arborea

Arborea (OR)

Nuoro

40,7

Biologico Centrale del latte di Brescia

Brescia

Brescia

0,4

biologico Coop

Novara

Busto Arsizio 

22 Km

Biologico Ecor

Osasco (TO)

Gerbido (TO)

30 Km

Biologico Fattorie Scaldasole

Monguzzo (CO)

Como

16 Km

Centrale del latte di Ancona

Collecchio (PR)

Zevio

Reggio emilia

Albano

Reggio Emilia

Verona

Reggio Emilia

Colleferro

32 Km

7 Km

24,4

27,9

Etruria

Ponte San Giovanni (PG)

Terni

70 Km

Granarolo

Granarolo

Granarolo

Bella triade

Parmalat

Collecchio (PR)

Zevio

Reggio Emilia

Albano

Reggio Emilia

Verona

Reggio Emilia

Colleferro

32 Km

7 Km

24,4

27,9

Tre Valli

(Z) Jesi (AN)

Badia Polesine 

Pollenza (MC)

33 Km

Alpen Milch (bio)

Chiemgau (Germania)

Sud isarwinkel di Bad Tolz (Austria)

Konigssee (Austria)

Wels (Austria)

160 km

Ecco perché il nostro latte è diverso. Non è solo un modo di dire. Lo è davvero. 

Quando vorrai gustare un buon cappuccino,
o iniziare la giornata con un BUON LATTE a casa tua 
passa da RADICE QUADRATA!

Sembra latte ma non è

 
 
Oggi parliamo invece delle varie alternative VEGETALI , del perché sceglierle per sostituire definitivamente il latte, o eventualmente solo per alternarle ad esso.

Senza dubbio, negli ultimi anni sono stati sfatati molti miti sull'uso del latte... Sono inoltre aumentate le diagnosi di intolleranze al latte e ai latticini, così come è cresciuto il numero di persone che ha scelto di seguire uno stile di vita Vegan.

Queste BEVANDE vegetali sono molto diverse dal latte vaccino, e il loro nome comune (improprio) “LATTE di...”, è dovuto più ad un fattore ottico, che ad una corrispondenza nutrizionale. Infatti, l'apporto di proteine è sensibilemnte minore (a parte per la soia che ci si avvicina molto) così come quello dei grassi, e, non essendo di origine animale queste bevande sono tutte prive di COLESTEROLO. 

Ma vediamone qualcuna..

SOIA DRINK

E' forse la più conosciuta e la più usata. A volte abusata, in quanto è consigliabile alternarla con le altre per evitare di sensibilizzarsi alla soia e diventare intolleranti. 

È la più ricca di proteine (3.6%)  e una delle più povere di calorie e carboidrati (1,5gr su 100ml). Gli isoflavoni contenuti nella soia abbassano il livello di colesterolo LDL. Ovviamente, non ha colesterolo, né glutine. E' prodotta da SOIA ITALIANA NON OGM (Biologica, naturalmente).
 È un ottimo sostitutivo del latte, particolarmente questa  non dolcificata (utilizzabile anche in cucina) o quella arricchita con calcio vegetale.

 

MIGLIO DRINK

Meno diffusa, ma anche questa bevanda è una valida alternativa per le sue moltecipli proprietà. 

È povera di grassi, contiene vitamine del gruppo B, non ha glutine, ha un gusto più delicato del latte di soia, ma contiene più carboidrati e zuccheri, sebbene l'apporto calorico sia comunque molto contenuto.
 

RICE DRINK

Particolarmente apprezzata dai bambini per il sapore molto gradevole dato dalla ricchezza di zuccheri semplici.ì, questa bevanda di RISO Italiano non contiene glutine, ha un contenuto di grassi molto basso e se ne possono trovare molte varianti aromatizzate (come la RICE DRINK+CHOCO) o mixate con altre bevande, come quella di RISO E MANDORLA (paradossalmente meno dolce di quella di solo riso o si sola mandorla, ma più consistente come corposità rispetto alla prima), quella di RISO E NOCCIOLA, in cui quest'ultima risalta particolarmente (ma contenendo le calorie rispetto ad una bevanda di sola nocciola), e quella di RISO E COCCO , fresca e dissetante, particolarmente gradita nella stagione estiva coma bevanda fredda. 

 

LATTE DI MANDORLA senza zuccheri

Prodotto originariamente nel sud Italia, è il risultato dell'infusione a freddo e della successiva spremitura di acqua delle mandorle. Apporta acidi grassi insaturi e vitamina E (2 mg in un bicchiere) che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.
È ideale per preparare cocktail ma anche per la preparazione di dolci, in sostituzione del latte.
Il nostro latte di mandorla non contiene zuccheri (0gr su 100gr), e questo lo rende più leggero di molti altri in commercio (con appena 27kcal per 100ml). Il suo contenuto di grassi è di poco superiore a quello della bevanda di soia, ma è sensibilmente meno ricco di proteine. 


AVENA DRINK

Bevanda energetica e tonificante dal gusto gradevole e delicato, priva di colesterolo e povera di grassi, contiene β-glucani, anche se in quantità minori rispetto all'avena in chicco. Il “latte” d'avena contiene inoltre vit. E ed acido folico. Disponibile anche nella versione arricchita con calcio, che consente di apportare con una tazza da 200ml 240mg di calcio.
 

SORGO DRINK 

Una delle ultime novità in tema di bevande vegetali, il Sorgo è davvero una bella alternativa per iniziare la giornata con una bevanda dal gusto dolce, ideale con i cereali, ma anche con il caffè, fredda o calda. Il sorgo è senza glutine, a basso carico calorico (51kcal/100ml) e con un contenuto di grassi più basso di tutti quelli visti finora ( 1gr su 100ml)!

 

Acquistali online